09 mar 2013

Punti lenti

Oggi voglio parlare dei punti lenti in quanto ricevo mail da molte principianti che odiano terribilmente questo passaggio a tal punto che qualcuna mi ha anche rivelato di aver messo da parte il lavoro appena cominciato pur di non passare le marche.
Vi capisco benissimo questa è una parte del lavoro lunga e noiosa però è anche vero che quando si confeziona un capo che sia di alta sartoria o semplice e veloce da realizzare ci vuole assolutamente molta cura e tanta tanta pazienza a maggior ragione se siete principianti!!!!
Per imparare bene a cucire e per ottenere un capo ben confezionato è opportuno eseguire tutti i passaggi soprattutto quelli noiosi che riguardano le imbastiture ed i punti lenti che sono importantissimi in quanto riportano sulla stoffa sopra e sulla stoffa sotto l'intero cartamodello e siccome saranno poi proprio questi punti che vi aiuteranno ad assemblare i vari pezzi tagliati li dovrete realizzare con la massima attenzione.
Il punto lento si fa lungo tutto il perimetro del cartamodello ed è praticamente il punto filza che va però lasciato aperto a cappio per 2 centimetri
e devono essere realizzati ad una distanza di un paio di centimetri uno dall'altro. Particolare attenzione va rivolta agli angoli riportate bene il punto di incontro
 e fate i punti lenti anche dove avete riportato dei segni sul cartamodello (punto vita, orlo, pinces......)
Terminato tutto separate le stoffe
 e con le forbici tagliate le barrette di filo esattamente al centro
fatelo per tutto il perimetro e tutti i segni del cartamodello (punto vita, orlo pinces.....) Alla fine otterrete tutti i pezzi così marcati
e come già vi ho detto facendo combaciare i segni fatti con attenzione e pazienza

 non avrete alcun problema ad assemblare i vari pezzi che compongono il capo che state realizzando. 
Per realizzarli potete utilizzare un normale filo da imbastitura o anche un filo economico l'importante non preparatevi dei fili lunghissimi ma al massimo 50-60 cm come faccio io
troppo lungo si può intrecciare e formare spesso nodi e rallentarvi così il lavoro e mi raccomando scegliete anche un colore che sia in netto contrasto con la stoffa così da evidenziare bene i segni altrimenti avrete problemi a riconoscerli e con il tempo anche con la vista. Aggiungerei che al momento di togliere dal capo tutti questi punti e anche quelli delle imbastiture potrete aiutarvi con le pinzette delle ciglia.
E' tutto buon fine settimana e buon cucito a tutti!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...